Home > Blog > Street Art a Roma: grande Lupa in zona Testaccio
lupa in zona testaccio street art a roma

Street Art a Roma: grande Lupa in zona Testaccio

Roma non è solo arte storica, grandi capolavori del passato ma, in quartieri come Testaccio, Roma è anche capitale per lo Street Art.

Una grande Lupa, interamente realizzata in bianco e nero, impera lungo una intera parete di un edificio del noto quartiere capitolino. L’opera è dell’artista belga Roa, di cui non si conosce il vero nome, ma che ha dipinto murales in giro per il mondo, conquistando un posto di rilievo nel campo della Street Art.

La Lupa non richiama aspetti che possano ricondurla a Romolo e Remo, quanto più essa invece è connotata nel suo aspetto selvaggio ed evidentemente desiderosa di conquistare la libertà e andare oltre quelle pareti che sembrano comprimerla in uno spazio limitante.

L’opera è stata realizzata con il patrocinio del Municipio di Testaccio, sulla base della consulenza artistica della galleria 999Contemporary che ha proposto il progetto ed è finanziata da capitali privati, gli stessi che poi hanno anche permesso di ristrutturare il tetto dell’edificio.

Un omaggio alla letteratura e alla storia di Roma, rivisitato in chiave contemporanea, lungo una parete di 30 metri di altezza. L’opera di Roa non è un unicum, già a San Giovanni si può ammirare un murales dedicato a Francesco Totti e, nei prossimi mesi, il Macro di Testaccio ospiterà numerosi artisti della Street Art, tra cui anche Roa, il realizzatore della Lupa testaccina.

Si tratta di un passo importante e significativo della capitale verso una forma di arte che può creare progetti così evidenti e di sicuro effetto sorpresa.

Su noidiroma

Leggi anche

i luoghi misteriosi di roma

Posti Segreti di Roma: 25 curiosità da vedere nei luoghi insoliti

Sei alla ricerca di curiosità da vedere nella Capitale? Esistono dei posti segreti a Roma, fuori dagli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *