Home > Cosa mangiare a Roma > Ricette Romane > Ricetta Spaghetti alla Gricia
ricetta spaghetti alla gricia

Ricetta Spaghetti alla Gricia

Quando si pensa alla cucina laziale e romana, qual è uno dei piatti che immediatamente ci vengono in mente? Certamente l’amatriciana. Ma sapete che c’è un’antica ricetta, simile ad essa, che non prevede l’uso del pomodoro? Sì, è la cosiddetta pasta alla gricia, un’esplosione di profumi e croccantezza che ingolosirebbe chiunque!

La sua realizzazione è molto semplice e necessita di pochi ingredienti, proprio per questo motivo è preferibile sceglierli tutti di ottima qualità, e possibilmente freschi, così da esaltare la naturale bontà di questo piatto.

Vediamo quindi come preparare gli spaghetti alla gricia.

Ingredienti

  • 500 g di spaghetti
  • 150 g di guanciale
  • 1 cipolla medio-grande
  • 2 cucchiai abbondanti di strutto
  • pecorino romano q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

Se non avete mai preparato gli spaghetti alla gricia, no panic, non è un piatto particolarmente elaborato, dato che si rifà alla tradizione. Basterà solo stare attenti alla cottura della pasta, al non esagerare con il sale e a non sbruciacchiare il guanciale.

Quindi, pronti?

Il primo passo è quello di mettere a bollire l’acqua, quindi mettete a soffriggere la cipolla (tagliata finemente) nello strutto e nel frattempo tagliate il guanciale a listarelle lunghe circa 2 cm, che aggiungerete al soffritto di cipolla.

Fate cuocere la pasta mantenendola al dente e aggiungetela al guanciale senza privarla totalmente dell’acqua di cottura. Saltate con un po’ di pecorino romano e pepe nero, impiattate e ultimate con un’ulteriore spolverata di pecorino.

La gricia è servita.

Che ve ne pare?

Per commenti, suggerimenti, ricordi e ricette di famiglia, scriveteci sui nostri canali social e raccontateci tutto quello che ha evocato il profumo di questo piatto. Ok, sì, è solo virtuale, ma qui iniziamo ad avere una certa fame.

Leggi anche

coda alla vaccinara

Ricetta Coda alla Vaccinara

La coda alla vaccinara è un po’ il simbolo della cucina romana nel mondo, è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *