Home > Cosa vedere a Roma > Piazze di Roma: Storia e Arte della Città
le migliori piazze di roma

Piazze di Roma: Storia e Arte della Città

Le piazze di Roma sono da sempre dei luoghi di attrazione di turisti e cittadini, per ritrovarsi , per sorseggiare un caffè oppure un cocktail, racchiusi nell’abbraccio dei palazzi intorno, i quali rispecchiano la storia e l’arte della città.

A partire da Piazza Navona, una delle più famose al mondo, si può fare un passeggiata fino a Piazza Campo dè Fiori, dove soprattutto la sera i tavolini dei tanti locali brulicano di turisti e di avventori tra i 25 e i 40 anni circa. Molti sono gli stranieri che non perdono l’appuntamento di ritrovarsi in questa storica e affascinante piazza, dove al centro si erge imponente la statua di Giordano Bruno.

Da Campo dé Fiori si può arrivare alla silenziosa e nobile Piazza Farnese, trovandosi di fronte il maestoso palazzo che dà nome alla piazza. Percorrendo poi Via Giulia si giunge al Tevere che, se osservato dal vicino Ponte Sisto, permette una visione magica del suo percorso sormontato dai ponti illuminati che riflettono armoniosamente le loro luci sull’acqua.

Attraversato il Ponte, si percorre il Lungotevere dal lato di Trastevere e si giunge a Piazza Trilussa, piccola ma chiassosa, sempre piena di visitatori e soprattutto ragazzi che frequentano le lunghe notti del quartiere.

Pub, ristoranti, pizzerie, tante sono le offerte per trascorrere la serata a Trastevere, anche solo passeggiando tra i suoi vicoli che danno quel sapore antico di vita di quartiere, quasi di paese, alla capitale che si è sviluppata tutta intorno.

Roma e le sue piazze, non bastano di certo poche righe per raccontarne tutte le bellezze. Passeggiare per credere.

Leggi anche

ara pacis roma

Oltre le apparenze: luoghi da visitare a Roma

Visitare l’Italia e non visitare Roma sarebbe un sacrilegio per qualsiasi turista, perlomeno dovrebbe partire …