Home > Cosa fare a Roma > Una passeggiata in Trastevere
trastevere roma

Una passeggiata in Trastevere

Tutti quelli che si vogliono divertire a Roma dove vanno? In Trastevere chiaro, il cuore della movida. Chi vuole scoprire l’autentica Roma dove va? Sempre in Trastevere naturalmente che conserva sempre lo scenario del tipico quartiere romano, popolare, pittoresco, caratteristico insomma. I suoi punti forti? La cucina romana tipica, le fontane, le bellissime piazze e gli interessanti monumenti. La sera poi le strade di Trastevere si animano di spettacoli grazie agli artisti di strada.

Sicuramente anche voi avrete presente qualche locale in Trastevere qualche pub o qualche ristorante di cui magari siete frequentatori abituali (fra l’altro, consiglio per chi va a visitare Roma per la prima volta o per chi ci torna Trastevere è il luogo migliore dove gustare piatti tipici romani) e dunque sapete già che i menù turistici sono da evitare.

Ma oltre il cibo, i piatti tipici, c’è molto di più. Una volta saziato il vostro appetito date uno sguardo attorno a voi, ascoltate il mormorio del Tevere (Trastevere da trans Tiberim ossia al di là del Tevere) e fatevi una bella passeggiata per Trastevere alla scoperta dei monumenti e dei luoghi d’interesse che vi si trovano. Qualche esempio?  piazza G. Gioacchino Belli con la statua del celebre autore di sonetti in dialetto romanesco, la chiesa di S. Cristogono, la chiesa di S. Giovanni dei Genovesi, la Basilica di Santa Maria in Trastevere, piazza S. Egidio, la chiesa di Santa Maria della Scala e Palazzo Corsini dove sono allestite la Galleria Nazionale di Arte Antica e l’Accademia Nazionale dei Lincei, villa della Farnesina e la Porta di Santo Spirito sul limitare del Gianicolo.

Comunque ragazze, se avete in programma una serata in Trastevere lasciate a casa i tacchi, altrimenti tanti auguri con sampietrini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.