Home > Blog > “Nun sapè a chi dà li resti”: Scopriamo da dove deriva
antica macelleria roma

“Nun sapè a chi dà li resti”: Scopriamo da dove deriva

Un’espressione spesso utilizzata nel linguaggio comune quando – ad esempio – non si sa a quale cosa dare la priorità, ma che risale ai
tempi in cui i garzoni di bottega, delle macellerie, dopo il processo di selezione degli alimenti – e delle carni in particolar modo – dovevano trasportare gli scarti alla discarica. Durante questo percorso, infatti, venivano spesso bloccati dai mendicanti che elemosinavano questi scarti per loro fonte di nutrimento. La frase, dunque, era riferita proprio a loro che dovevano scegliere a chi riservare i resti.

Roma ancora oggi rende onore alle antiche botteghe conferendo il titolo di “negozio storico”. L’associazione ha anche un sito web disponibile consultando questo indirizzo internet: www.negozistorici.it che riporta indirizzi e contatti divisi per categoria.

Una delle macellerie più antiche della città, dal 1893, il cui motto è “Nutrirsi è un obbligo, nutrirsi sano è una scelta”,  si trova in via di Ripetta. Nell’antica Macelleria Annibale si respira la passione per questo antico mestiere con qualità e dedizione.

Su noidiroma

Leggi anche

i luoghi misteriosi di roma

Posti Segreti di Roma: 25 curiosità da vedere nei luoghi insoliti

Sei alla ricerca di curiosità da vedere nella Capitale? Esistono dei posti segreti a Roma, fuori dagli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *