Home > Curiosità di Roma > A proposito di leggende, la bocca della verità
bocca della verita a roma

A proposito di leggende, la bocca della verità

Le bugie, si sa, hanno le gambe corte ma secondo questa leggenda c’è di più. Se si giura il falso tenendo la mano nella bocca della verità, infatti, questa verrebbe tranciata con un taglio netto.

Questo celebre mascherone di marmo è conosciuto ormai in tutto il mondo per questa leggenda ma forse non tutti sanno che le sue origini risalgono al Medioevo: la mano di raccontava troppe bugie, infatti, veniva effettivamente tagliata da un boia posto proprio dietro il mascherone incriminato.

La storia parla di una nobildonna accusata di adulterio dal marito: sottoposta al giudizio della bocca della verità, mentre si avvicinava tra due ali di folla al mascherone di pietra, all’improvviso un ragazzo le si lanciò in un bacio appassionato. Di fronte all’indignazione generale, lui si giustificò dicendo di non aver resistito ad una povera fanciulla sicuramente innocente; la donna, dal canto suo, infilata la mano nella fessura della roccia, dichiarò: “Giuro che nessun uomo, tranne mio marito e il giovane che or ora mi ha baciato, mi ha mai toccato!”. Riconosciuta subito innocente per aver avuto la mano salva, venne quindi scagionata a dispetto del fatto che con furbezza e malizia era stata baciata, e in pubblico, dal suo amante!

Leggi anche

vittoriano monumento di Roma

Vittoriano Roma: Storia e Curiosità del Monumento

L’imponente monumento di Roma chiamato il Vittoriano (Altare della Patria) prende il nome proprio dal re …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *