Home > Curiosità di Roma > Giardino degli Aranci: origine e monumenti
giardino degli aranci roma

Giardino degli Aranci: origine e monumenti

Fra le cose da vedere a Roma non possiamo non citare Parco Savello, ai più noto come Giardino degli Aranci: un nome evocativo, caratteristico. L’origine del nome è sì legata alla presenza degli aranci amari che si estendono attorno al monumento principale, la leggenda vuole che la prima pianta di arancio fu portata da San Domenico di Guzman e che da questi albero Santa Caterina avrebbe colto le arance donate a papa Urbano VI. Il nome originale Parco Savello invece si deve alla famiglia Savelli.

Il Giardino degli Aranci ricopre in totale 7.800 m² e domina un paesaggio superbo dal colle Aventino (rione Ripa). La realizzazione di questo magnifico giardino si deve all’architetto Raffaele De Vico che ne avviò i lavori nel 1932 in quello che era l’orto dei Domenicani affianco alla chiesa.

Al parco si accede attraverso tre ingressi: quello in piazza Pietro d’Illiria (principale) e quelli in via di Santa Sabina e sul clivo di Rocca Savella. La pianta del Giardino degli Aranci si sviluppa simmetricamente, quindi vi troverete di fronte il viale che si apre in due slarghi che si snodano dalla piazza centrale ovvero San Simeone ai Coronari.

Fra le cose da vedere all’interno del Giardino degli Aranci citiamo la fontana opere di Giacomo della Porta realizzata nel 1973: presenta una vasca termale romana ed un mascherone imponente (raffigurante Oceano ovvero una faccia con sopracciglia aggrottate e baffoni contenuta in una conchiglia) che non era stato realizzato appositamente per questa fontana. Il monumento sopra citato attorno a cui crescono gli aranci amari è invece un antico fortilizio costruito dalla famiglia dei Savelli  tra il 1285 e il 1287 sui ruderi di un antico castello del X secolo.

Leggi anche

roma egizia percorso tra piramidi e templi

Roma Egizia: percorso tra Piramidi e Templi

A seguito della conquista in terra egizia da parte dell’Imperatore Giulio Cesare, Roma conosce la …

Un commento

  1. Congratulazione é un bellissimo Sito/web per far conoscere le Eterna Roma ………. una piccola indicazione ai Turisti di rispettare l` Opere d`Arte e matenere la dovuta Pulizzia dei Luoghi ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.