Home > Blog > 4 cose che non sapevate sulla Fontana di Trevi
curiosita fontana di trevi roma

4 cose che non sapevate sulla Fontana di Trevi

Tutti coloro che sono stati a visitare Roma andando a vedere la Fontana di Trevi non possono non aver tirato la moneta per esprimere un desiderio.

Ma da dove viene quest’usanza nessuno lo sa, ebbene questo rituale s’ispira al film “Tre soldi nella fontana di Trevi” dove si diceva che occorreva gettare tre monete nella fontana: la prima garantirà il ritorno a Roma, la seconda porterà una nuova storia d’amore, mentre la terza porterà al matrimonio.

L’usanza di gettare la moneta deriverebbe appunto della prima poichè di solito se si lancia una moneta nella fontana mettendo la mano destra sulla spalla sinistra sicuramente si ritornerà a Roma.

Non è però certamente l’unica leggenda. Si narra che il vaso raffigurato sul muro che circonda la fontana all’angolo con via della Stamperia non sia stato scolpito per caso da Nicolò Salvi, pare difatti che l’architetto non andasse d’accordo con un barbiere che lavorava lì accanto e che criticava continuamente il suo lavoro, così Salvi gli piazzò davanti questo vaso di modo che gli fosse preclusa la visuale dei lavori.

Sapevate inoltre che la ragazza che deve salutare il suo fidanzato che parte il militare gli deve far bere un bicchiere di acqua della fontana e successivamente romperlo per far sì che lui non la dimentichi?
Inoltre sapete perchè lo stemma Papale reca raffigurate una banda orizzontale e delle bande oblique? Perchè chiaramente i colori non potevano essere scolpiti così allo scultore venne in mente di rappresentare i colori con delle bande: obliquo rosse ed orizzontale blu.

Su noidiroma

Leggi anche

i luoghi misteriosi di roma

Posti Segreti di Roma: 25 curiosità da vedere nei luoghi insoliti

Sei alla ricerca di curiosità da vedere nella Capitale? Esistono dei posti segreti a Roma, fuori dagli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *