Home > Blog > Atac fa il pieno di APP in soccorso dei romani
viaggia con atac a roma

Atac fa il pieno di APP in soccorso dei romani

Si chiamano rispettivamente “Viaggia con Atac” e “Muoversi a Roma“, sono le due nuove app ufficiali appena lanciate per aiutare i romani. Disponibili all’interno degli store on-line più diffusi per smartphone con sistemi operativi IOS, Windows Phone 8 e Android, forniscono informazioni su percorsi, linee e relativi tempi di attesa in base al traffico.

Volute dall’Atac e dall’Agenzia Roma servizi mobilità, si prefiggono l’obiettivo di facilitare il trasporto pubblico consentendo di organizzare il percorso migliore tramite i mezzi pubblici (Metro, Tram e Bus) o in bicicletta, pagare la sosta, ricaricare la metrebus card, trovare informazioni sulle ZTL e sul traffico degli itinerari principali; permettono, inoltre, di usufruire degli altri servizi offerti dal sistema romano della mobilità locale.

Sono state realizzate grazie al contributo NODES, progetto di ricerca europeo finalizzato a fornire strumenti per rendere più efficiente il sistema di trasporto urbano, appunto. Ma vediamo come funzionano: dalla funzione “Cerca percorso“, ad esempio, l’utente riesce a individuare il tragitto più veloce per raggiungere un determinato punto della città con bus, metro e tram, oppure andando a piedi. Con il “Trova linea“, invece, basta inserire dal proprio dispositivo mobile il numero della linea, per avere a disposizione tutte le informazioni relative al tragitto e ai tempi di arrivo in fermata. Non  solo: è possibile sapere quando è previsto l’arrivo del primo mezzo di ogni linea che transita in una specifica fermata inserendo nella sezione “Tempi di attesa“, il numero o il nome della fermata stessa. Attraverso la funzione “Ricerca fermate” e grazie alla localizzazione del proprio smartphone, si possono invece individuare le fermate più vicine alla propria posizione. Dall’area link, inoltre, è possibile collegarsi ad alcuni siti di interesse, tra cui anche il nuovo servizio atac.sosta, attraverso il quale si può pagare on line la sosta nelle zone tariffate, e il nuovo servizio di ricarica on line della propria metrebus card.

L’app è pensata anche per gli utenti ipovedenti e non vedenti che possono ricevere diverse informazioni in tempo reale, grazie alla trasformazione in audio di quanto appare sul display dello smartphone, purchè dotato del software di screen reader.

Ricordiamo infine che sull’app ufficiale dell’Agenzia RSM sono a disposizione l’area “Viabilità” che riporta i tempi di percorrenza e lo stato del traffico su 140 km di arterie stradali urbane (tangenziali, lungotevere, ecc.), l’area “News” per aggiornarsi in tempo reale sulla mobilità (limitazioni del traffico, manifestazioni, scioperi, ecc.) e la sezione “ZTL” con gli orari e i confini delle zone a traffico limitato di Roma Capitale.

Su noidiroma

Leggi anche

i luoghi misteriosi di roma

Posti Segreti di Roma: 25 curiosità da vedere nei luoghi insoliti

Sei alla ricerca di curiosità da vedere nella Capitale? Esistono dei posti segreti a Roma, fuori dagli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *