martedì 17 ottobre 2017
Home > Cosa mangiare a Roma

Cosa mangiare a Roma

cosa mangiare a roma

Scopri la guida per sapere cosa mangiare a Roma di tipico

Sei indeciso su cosa mangiare a Roma?

In questa guida, troverai tutti i consigli per assaporare i piatti tipici romani legati alla tradizione culinaria locale. Dalla pasta alla romana come la carbonara al dolce tipico come la crostata di visciole, ti condurremo in un viaggio unico alla scoperta del gusto della Capitale.

Se cerchi idee su dove mangiare a Roma, non hai che l’imbarazzo della scelta: puoi optare per il locale più vicino ai tuoi gusti tra un ampio ventaglio di proposte. Dal ristorante di lusso ai cibi economici della fraschetta dei castelli romani, le possibilità per assaporare le ricette romane sono davvero molte.

Se ami i secondi di carne, puoi gustare i saltimbocca alla romana in uno dei locali più caratteristici della Capitale, magari accompagnati da un buon contorno come le patate o i carciofi. Per i secondi di pesce la scelta è molto vasta e la tradizione romana è ricca di piatti gustosi a base di prodotti di mare.

Se sei curioso di scoprire di più su cosa mangiare a Roma, continua a leggere la nostra guida: troverai tutti i consigli per un tour enogastronomico della Capitale.

Scegli ora cosa mangiare a Roma

Ricetta Saltimbocca alla Romana

saltimbocca alla romana

Un cavallo di battaglia della cucina romanesca sono i Saltimbocca alla romana un piatto semplicissimo con un gusto particolare. L’origine dei Saltimbocca alla romana è velata di mistero si vocifera …

Leggi »

Ricetta tonnarelli Cacio e Pepe

ricetta cacio e pepe

I tonnarelli cacio e pepe sono un piatto sfizioso e veloce della tradizione gastronomica romana. I tonnarelli cacio e pepe sono il piatto ideale per chi ama i sapori forti, …

Leggi »

Ricetta Bucatini all’Amatriciana

ricetta bucatini amatriciana

I bucatini all’amatriciana sono un primo piatto tradizionale romano saporito e semplice da preparare. Secondo la tradizione il nome amatriciana deriverebbe da Amatrice, un paesino vicino Rieti, in cui i …

Leggi »

Ricetta Rigatoni alla Carbonara

ricetta rigatoni carbonara

La pasta alla carbonara è un piatto di pasta romano per eccellenza, ideale per tutti, da preparare anche all’ultimo minuto, saporito e gustoso come pochi. Sulle origini della pasta alla …

Leggi »

Ricetta Pizza Bianca Romana

Pizza Bianca Romana

La ricetta della pizza bianca romana spopola da sempre perchè è un classico street food della Capitale. Ogni città, ogni paese ha il suo cibo da strada ed a Roma …

Leggi »

Ricetta Coda alla Vaccinara

coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara è un po’ il simbolo della cucina romana nel mondo, è un piatto che trae origine dalla tradizione povera. Visitare Roma e non assaggiare la coda …

Leggi »

Ricetta Spaghetti alla Gricia

ricetta spaghetti alla gricia

Quando si pensa alla cucina laziale e romana, qual è uno dei piatti che immediatamente ci vengono in mente? Certamente l’amatriciana. Ma sapete che c’è un’antica ricetta, simile ad essa, …

Leggi »

Ricetta Carciofi alla romana

ricetta carciofi alla romana

I carciofi alla giudia o carciofi alla romana sono semplici e gustosi non perdeteveli. I carciofi sono entrati nei piatti d’eccellenza della gastronomia romana ma le loro origini sono internazionali, …

Leggi »

La guida completa per sapere cosa mangiare a Roma

In questa guida troverai tutti i consigli utili per scegliere cosa mangiare in città. Dalla carbonara alla trippa, ti presentiamo tutte le specialità tipiche locali per trascorrere una vacanza all’insegna del gusto.

Quali sono le soluzioni che propone cosa mangiare a Roma?

Nella nostra guida su cosa mangiare a Roma troverai tutti i consigli per assaporare i gusti tradizionali della Capitale. Tra le cose che puoi mangiare:

  • Primi piatti Romani: dalla carbonara all’amatriciana, la pasta nella Capitale è un vero e proprio rito
  • Secondi piatti di carne romani: dall’abbacchio al vitello, la tradizione culinaria offre moltissime possibilità
  • Secondi piatti di pesce romani: per assaporare il gusto del pescato del litorale romano
  • Contorni tipici romani: per scoprire i sapori tipici dei prodotti del territorio laziale
  • Dolci tipici romani: perfetti per concludere il pasto in bellezza o per una sosta golosa
  • Cibi tipici dei castelli romani: ideali per un pasto conviviale in compagnia dei tuoi amici

Quali sono i primi piatti tipici romani?

Dai ristoranti stellati alle osterie, nella Capitale puoi trovare una vasta gamma di piatti tipici romani che mescolano tradizione e innovazione. Tra la pasta romana più celebre, non possiamo non citare:

  • Gricia: antenata dell’amatriciana, è una versione più povera del celebre condimento, essendo senza pomodoro
  • Carbonara: piatto caratteristico di Roma e del Lazio preparato sfruttando elementi della cucina povera
  • Amatriciana: celebre condimento legato al territorio di Amatrice e diffusosi poi anche a Roma
  • Cacio e pepe: ricetta della cucina contadina emblema di Roma e dei territori della provincia
  • Gnocchi alla romana: gustosi e dal sapore corposo, la ricetta è famosa in tutto il mondo
  • Rigatoni con la pajata: nata dalla cucina povera, il condimento è costituito dall’intestino tenue del vitello o del bue
  • Gnocchi alla semoletta: ottenuti dalla farina di semola, la ricetta è un vero must per scoprire i sapori di Roma
  • Fettuccine paja e fieno: tipica pasta all’uovo bicolore nata combinando diversi ingredienti nell’impasto

Quali sono i secondi piatti di carne tipici romani?

Se vuoi assaporare i secondi piatti della tradizione, i ristoranti di carne offrono una vasta scelta di prelibatezze da condividere con gli amici o con la famiglia. Tra i secondi di carne più famosi a Roma troviamo:

  • Abbacchio scottadito: ricetta legata al periodo pasquale, si ottiene con una particolare cottura dell’agnello
  • Abbacchio al forno: tipico piatto della tradizione contadina, si gusta in primavera accompagnato da un buon contorno
  • Abbacchio brodettato: un’ulteriore versione dell’agnello accompagnato da uova e farina
  • Saltimbocca alla romana: piatto emblematico della cucina romana dove la vitella incontra il prosciutto e la salvia
  • Trippa alla romana: piatto della cucina povera, è un piatto irrinunciabile per scoprire la tradizione della Capitale
  • Coda alla vaccinara: nato dalla cucina contadina, il piatto è a base di coda di bue o di vitello
  • Fritto misto di carne e verdure: carciofi, broccoli e zucchine in una pastella croccante e gustosa
  • Straccetti alla romana: un taglio di carne delizioso accompagnato da una salsa condita con spezie e aromi
  • Pollo con i peperoni: una carne bianca condita con una salsa a base di peperoni e spezie

Quali sono i secondi piatti di pesce tipici romani?

Se ami i sapori di mare, i ristoranti di pesce sapranno offrirti tutti i piatti tipici romani ottenuti con i prodotti tipici del territorio. Tra le specialità di pesce ricordiamo:

  • Calamari in umido: gustosi e leggeri, sono accompagnati da una salsa a base di pomodori e spezie
  • Calamari ripieni: saporito secondo di pesce diffuso a Roma e in tutto il litorale
  • Filetti di baccalà alla romana: un piatto della tradizione a base di un pesce tipico della cucina locale
  • Baccalà con i peperoni alla romana: ricetta molto antica che coniuga il sapore del baccalà alla forza dei peperoni
  • Ciriole con i piselli: piatto tipico natalizio a base di anguille, nato nella tradizione giudaico-romana
  • Seppie con i piselli alla romana: gustoso secondo piatto a base di seppie condite con un contorno di verdura
  • Capitone arrosto: molto celebre nelle festività natalizie, il pesce viene arrostito e condito con le migliori spezie
  • Capitone in umido: piatto tipico del giorno di Natale a base di anguilla cotta in umido con spezie e aromi

Quali sono i contorni tipici romani?

Roma è famosa anche per i suoi contorni, che sanno dare un tocco in più anche al secondo piatto più gustoso: Vediamone alcuni:

  • Fiore di zucca fritto: una pastella croccante avvolge un fiore ripieno di mozzarella, olive o alici
  • Carciofo alla giudia: ricetta di origine ebraica, prevede una particolare cottura per i carciofi
  • Fave con il pecorino: contorno molto diffuso a Roma, reso saporito dalla presenza del formaggio
  • Cicoria ripassata in padella: aglio, olio e peperoncino rendono la verdura un piatto gustoso
  • Misticanza romana: mix di erbe come indivia e rughetta che rendono ancora più appetitoso il secondo piatto che accompagnano
  • Puntarelle: contorno semplice e gustoso condito con una salsa caratteristica

Quali sono i dolci tipici romani?

Se sei goloso e non vedi l’ora di scoprire le ricette dolci romani, ti accontentiamo subito. Ecco i dolci tipici romani che devi assolutamente assaggiare:

  • Bignè di San Giuseppe: legati al periodo della festa del papà, i bigné fritti o al forno sono una vera delizia
  • Maritozzi con la panna: simbolo della pasticceria ebraico-romana, si mangiano per colazione o per una merenda gustosa
  • Mostaccioli: dolci tipici natalizi a base di cioccolato, miele, zucchero e cannella
  • Grattachecca Romana: emblema dell’estate romana, è preparata con ghiaccio tritato accompagnato da vari sciroppi
  • Crostata di ricotta: dolce della tradizione povera, si prepara accompagnando il formaggio fresco alla pasta frolla

Quali sono i cibi tipici dei castelli romani?

Per scoprire il lato più “ruspante” della cucina romana, non puoi perderti una gita nelle tipiche fraschette di Ariccia. Ai castelli romani potrai assaporare:

  • Porchetta d’Ariccia: prodotto famoso in tutto il mondo, è a base di carne suina cotta e insaporita con le spezie
  • Fagioli con le cotiche: piatto legato alla tradizione povera, si compone di fagioli insaporiti con la carne di maiale
  • Arrosticini: spiedini di carne di pecora cotti alla brace e conditi con aromi naturali
  • Salumi: gli insaccati sono molto diffusi ai Castelli e sono un gustoso antipasto irrinunciabile
  • Formaggi: dal pecorino alla ricotta, i formaggi romani si distinguono per i sapori forti e la genuinità
  • Coppiette: strisce di carne di suino o di vitello essiccate e condite con sale, spezie e peperoncino
  • Ciambelline al vino di Marino: dolce perfetto per concludere il pasto, sono molto apprezzate per il gusto particolare e la friabilità

Cosa posso mangiare a Roma spendendo poco?

Se vuoi mangiare a Roma dando un’occhiata al portafogli, puoi optare fra diverse soluzioni economiche. Ti proponiamo:

  • Pizza: al taglio o alla pala, margherita o capricciosa, la pizza costa poco ed è un piatto completo
  • Panini: farciti con formaggi, salumi o specialità di carne, sono ottimi per un break economico e gustoso
  • Kebab: la piadina mediorientale a base di carne è la soluzione perfetta se hai un budget limitato
  • Primi piatti: i piatti tipici romani come la carbonara a volta possono essere un pasto completo, che puoi ordinare a prezzi contenuti
  • Hamburger: con un menù accompagnato da bibita e patatine sarai sazio e spenderai pochi euro

Quali sono i piatti romani più ordinati?

I piatti tipici romani sono molto apprezzati sia dai residenti che dai turisti, che non vedono l’ora di scoprire le radici della cucina locale. Tra i primi piatti più ordinati ricordiamo gli spaghetti alla carbonara, i bucatini all’amatriciana e gli spaghetti cacio e pepe. Tra i secondi di carne trionfano i saltimbocca alla romana e la coda alla vaccinara; tra quelli di pesce, le ciriole con i piselli sono molto ricercati. La cicoria ripassata in padella è un contorno molto in voga in città, così come le zucchine e i carciofi. Per i dolci, i bigné di San Giuseppe e le crostate sono molto apprezzati per terminare i pasti con gusto.

5 consigli per scegliere cosa mangiare a Roma

Quando scegli cosa mangiare a Roma, dovresti tener conto di alcuni importanti fattori. Ecco le nostre cinque indicazioni per aiutarti a fare la scelta giusta:

  • Allergie ed intolleranze: chiedi sempre al cameriere gli ingredienti utilizzati in modo da non capitare in spiacevoli situazioni
  • Il budget da spendere: se vuoi risparmiare, opta per qualcosa di più semplice o ordina solo un primo piatto
  • Carne o Pesce: a seconda dei tuoi gusti, la cucina romana è ricca di ricette di carne o di pesce tra cui scegliere
  • Specialità del ristorante: chiedi al personale di sala qual’è il piatto della casa
  • Pranzo o cena: scegli quale piatto mangiare anche in base al pasto, alcuni possono risultare troppo pesanti per essere mangiati prima di andare a letto

La guida più completa a tua disposizione per scoprire cosa mangiare a Roma.

Dopo aver letto questa guida non ti resta che decidere cosa mangiare a Roma. La prima di tante se sei alla ricerca dei piatti più amati dai romani. L’ultima, si spera, se sei alla ricerca dei classici cibi che puoi trovare in tutta l’Italia.